In montagna con il cane? Consigli per un’avventura sicura

24. January 2022

Un'escursione con i cani richiede preparazione e gli accessori giusti. Scopri cosa devi considerare prima di portare il cane in montagna

andare in montagna con il cane

Sei pronto ad uscire e ad andare in montagna con il tuo cane? Fantastico! Ma prima di metterti in cammino, assicurati di essere pronto. Infatti hai bisogno del giusto equipaggiamento e conoscere tutte le precauzioni e misure di sicurezza prima e durante l’avventura in montagna con il cane. In questo articolo parleremo di tutto quello che devi sapere per andare in montagna con il tuo cane, includendo gli oggetti e strumenti essenziali per le escursioni e per portare il cane in montagna. Ti piace correre con il cane? Leggi anche Fare sport con il cane per goderti al meglio il tempo con il tuo amico a quattro zampe.

Cose da fare e da non fare in montagna con il cane

  • Tieni il cane al guinzaglio ✅
  • Porta abbastanza cibo e acqua ✅
  • Assicurati che il tuo cane sia abbastanza in forma per un’escursione in montagna✅
  • Mettere al tuo cane un localizzatore Tractive GPS per localizzarlo se si allontana ✅
  • Non perdere di vista il tuo cane ❌
  • Non forzare il tuo cane: tieni d’occhio il suo livello di energia e il suo comportamento❌

Perché i cani sono ottimi compagni di avventura

Per i cani e per gli amanti della natura non c’è niente di meglio che condividere un’avventura all’aperto con il proprio amico a quattro zampe. Infatti, i cani sono considerati i migliori compagni per un’avventura in montagna. Ma perché? Per prima cosa hanno la tendenza a migliorare ed alleggerire l’umore. Inoltre, sembra che (apparentemente) rendino i proprietari più attraenti e disponibili.. sei d’accordo? Per saperne di più leggi anche Fare conquiste con il cane

In generale possiamo dire che avere un cane fa bene. Fare regolarmente attività con un cane può diminuire la pressione sanguigna, il colesterolo e trigliceridi. Infatti, avere un cane rende più felici, fa sentire meno soli e aiuta a ridurre lo stress.

donna e cane bianco e marrone corrono in un bosco in montagna

Il tuo cane è pronto per andare in montagna? Cosa considerare:

Non tutti i cani sono nati per correre. Alcuni cani sono più adatti a fare trekking rispetto ad altri. Se vuoi sapere se il tuo cane è pronto per fare un’escursione in montagna, considera i seguenti fattori:

Salute e livello di fitness

Per prima cosa, prima di provare a portare il tuo cane in montagna, considera la salute e le condizioni fisiche del tuo cane. Se il tuo cane è malato, disabile o soffre di allergie, cerca di evitare escursioni lunghe. Un percorso breve o una passeggiata in un parco sono senz’altro alternative migliori.

Allo stesso modo, se il tuo cane ha il muso schiacciato, ricorda che ha difficoltà a respirare. Per questo motivo, escursioni lunghe e impegnative sono da evitare. Oltre a questi, anche i cani sovrappeso o sottopeso avranno difficoltà lungo il percorso.

Se, invece, il tuo cane è allenato e in forma, sarà pronto ad andare in montagna.

Età e taglia

L’età e la taglia sono fattori importanti quando si tratta di portare un cane in montagna.

Quasi tutte le razze di cane con peso superiore ai 15 kg possono essere adatte alle escursioni in montagna. Questo non significa che non puoi portare con te un cane di taglia piccola. Devi solo considerare che i cani più piccoli devono fare più passi per coprire la stessa distanza e, avendo le zampe più corte, potrebbero aver bisogno di aiuti in alcune tratte. Ci sono alcuni percorsi che sono adatti a tutti i cani, ma anche altri che solo i “cani di montagna” sono in grado di percorrere. Quindi sta a te stabilie dove portare il tuo cane e quali percorsi sono più adatti a lui in base alle sue caratteristiche.

I cani più anziani potrebbero avere le articolazioni più rigide o malattie che potrebbero ridurre le loro abilità fisiche e il loro livello di energia. Per questo motivo, i cani più anziani dovrebbero percorrere solo percorsi facili e brevi.

I cuccioli e i cani più giovani devono essere presi in considerazione allo stesso modo. Infatti, troppo movimento può essere pericoloso per i cuccioli1. In questo caso, infatti, i cuccioli sono di solito poco addestrati. Ma anche salire e scendere da sentieri non pianeggianti può avere delle conseguenze sullo sviluppo delle anche e delle articolazioni. Inoltre i cuccioli potrebbero essere sovraeccitati e non riuscire a concentrarsi sul sentiero. Quindi, un’escursione di mezza giornata è il massimo raccomandato per un cucciolo.

Comportamento e addestramento

Assicurati che il tuo cane mostri un buon comportamento nei confronti delle altre persone (soprattutto nei confronti dei bambini), che abbia sotto controllo il suo istinto predatore e che segua i tuoi comandi prima di portarlo a fare un’escursione in montagna.

Se il tuo cane non è addestrato e non segue i comandi di base o non è addestrato ad andare al guinzaglio, non è pronto per un’escursione. Allo stesso modo, se il tuo cane non è castrato e rincorre ogni cagnolina che vede, o si diverte a correre dietro agli scoiattoli, devi fare veramente attezione quando vai in montagna. La stessa cosa vale se il tuo cane si spaventa facilmente, ad esempio se ha paura di un temporale. In ognuno di questi casi, un localizzatore GPS per cani può essere di grande aiuto quando vuoi portare il cane in montagna.

Questa è la storia di Happy, il cane che è stato perso in montagna e ritrovato grazie a Tractive GPS:

Una volta, ad esempio, si è addentrato in uno dei boschi dell’Alpe di Siusi, probabilmente per correre dietro ad un capriolo. Eravamo preoccupatissimi. A metterci l’animo in pace ci ha pensato il nostro telefonino, dal quale abbiamo aperto l’applicazione Tractive GPS. La sua funzione di Live Tracking ci ha guidato verso di lui e siamo finalmente stati in grado di condurlo all’automobile. Perdere il cane, anche se per un breve momento, è una situazione parecchio spiacevole che non auguro a nessuno.

Goditi la tranquillità

I migliori cani per la montagna in base alla razza

Tenendo a mente i fattori sopraelencati e la natura del tuo cane, le razze di cani più adatte ad andare in montagna sono:

  • Alaskan Malamute
  • Australian Cattle Dog
  • Australian Shepherd
  • Beagle
  • Bovaro del Bernese
  • Border Collie
  • Dalmata
  • Doberman Pinscher
  • Springer Spaniel
  • Pastore Tedesco
  • Bracco Tedesco
  • Fox Terrier
  • Jack Russell
  • Labrador Retriever
  • Cane d’acqua portoghese (una delle razze di cani che amano l’acqua)
  • Rhodesian Ridgeback
  • Saluki
  • Siberian Husky
  • Barbone
  • Bracco Ungherese
  • Weimaraner2

Come prepararsi a portare il cane in montagna

Vaccinazioni e controlli

Dal momento che non sai a cosa andrai incontro nell’escursione, è sempre meglio assicurarsi che le vaccinazioni del tuo cane siano aggiornate. È anche consigliabile far fare al tuo cane un controllo dal veterinario prima di andare in montagna per verificare che il tuo cane sia in forma per l’escursione.

Cosa chiedere al veterinario

  • Il mio cane è pronto per andare in montagna? Il suo sistema immunitario è pronto?
  • Ha bisogno di vaccinazioni o di medicine a scopo preventivo?

In basso parleremo in modo più specifico dei potenziali pericoli della montagna, ma per il momento è importante sapere che i cani possono essere esposti a parassiti come zecche, che possono causare malattie. I cani sono suscettibili a infezioni come la leptospirosi o la giardia, che possono portare addirittura alla morte. Quindi assicurati che il tuo abbia tutti i vaccini necessari prima di portare il cane in montagna.

Addestramento

  • venire da te quando lo chiami
  • fermarsi, stare fermo o sedersi quando glielo dici
  • camminare affianco a te quando necessario
  • rimanere calmo in presenza di animali selvatici

In ogni caso, anche i cani ben addestrati potrebbero ignorare i comandi se sono intenti a cacciare uno scoiattolo. Per questo motivo fa in modo che il tuo cane, sia con il guinzaglio, che senza guinzaglio sia equipaggiato con un localizzatore GPS per poter seguire ogni suo passo, anche se dovesse scappare.

Socializzazione

Siamo sicuri che il tuo cucciolo sia un ottimo ospite a qualsiasi party. Ma, in montagna, soprattutto in percorsi stretti, potresti incontrare e percorrere parte della tratta insieme ad altre persone. Per questo motivo, è veramente importante che il tuo cane sia socievole e sappia come comportarsi intorno ad altre persone e altri cani. Se il tuo cane è aggressivo o iperprotettivo nei tuoi confronti, forse non è il compagno ideale per escursioni del genere.

Resistenza

Il livello di resistenza fisica del tuo cane dovrebbe essere adeguato alla difficoltà del percorso che hai pianificato. Inizia con un’escursione più piccola, di un’ora o un’ora e mezza e aumenta gradualmente il tempo che trascorrete in montagna. Osserva sempre il comportamento del tuo cane durante le escursioni. Se alla fine di un’escursioni ha ancora un alto livello di energia, la prossima volta è pronto per un percorso più lungo.

Nel caso in cui hai programmato un’escursione di 10 km, ma il tuo cane è abituato a fare solo passeggiate intorno casa, è meglio aspettare e provare un’altra tratta. Infatti, se il tuo cane non è abituato a percorsi lunghi, inizia con escursioni più brevi prima di provare tratte più lunghe e complicate.

Sentieri adatti ai cani

Cane in forma? Check. Cane ben addestrati? Check. Adesso devi solo trovare il percorso adatto per fare trekking con il tuo cane. In generale, in Italia, i cani possono entrare in tutti i Parchi regionali e nazionali, ma fai attenzione che non ci siano divieti.

Un’altra cosa da fare è scegliere un percorso con terreno morbido, eventualmente coperto da foglie. Infatti, questa è la cosa migliore per le zampe del cane. Pertanto evita sentieri con rocce appuntite, discese ripide o con superfici che si riscaldano al sole.

Localizzatore GPS

cane all'aperto indossa un localizzatore GPS

Per ultima cosa, ti raccomandiamo di usare un localizzatore Tractive GPS per cani per maggiore tranquillità quando porti il cane in montagna. Anche se dovesse scappare e allontanarsi, sarai in grado di trovarlo in un attimo e non dovrai preoccuparti di perderlo.

Qui troverai alcune storie di proprietari di animali domestici che hanno usato Tractive GPS per tenere il loro amico a quattro zampe al sicuro durante un’escursione:

Salvavita! Ho un cane sordo che aveva quasi 1 anno e mezzo quando gli ho tolto il guizaglio durante un’escursione, è stata la prima volta che ha potuto vagare nella foresta e non è riuscita a uscirne per tornare indietro a causa della neve alta e dei cespugli molto fitti. Per fortuna la rete e la copertura GPS erano fantastici e la batteria è durata per tutto il tempo che l’ho localizzata in modalità LIVE (1 h e 20 minuti). Con l’aiuto di un soccorritore alpino e dei suoi amici siamo riusciti a tirarla fuori. Senza il localizzatore sarebbe stato impossibile trovarla. Sono davvero grata per questo dispositivo e posso dire onestamente che è un prodotto di qualità.

Source: Trustpilot

Cane smarrito ritrovato: il mio cane è scappato via rincorrendo un capriolo mentre stavamo facendo un’escursione. Dubito che l’avremmo trovata senza Tractive. Grazie Tractive.

Trustpilot

Prova Tractive GPS

Equipaggiamento essenziale per il cane in montagna

Esattamente come non andresti in montagna senza gli scarponi, la borraccia o senza la giacca impermeabile, così non puoi andare in montagna senza portare questi oggetti per il tuo cane. Ecco la lista di accessori essenziali:

Per la sicurezza

  • Collare e targhetta identificativa: insieme al collare del tuo cane, includi sempre un’etichetta identificativa, per far sì che il tuo amico a quattr zampe possa essere sempre identificato. Il tuo numero di telefono deve essere attuale e ben leggibile, in modo da poter essere rintracciato se qualcuno dovesse trovare il tuo cane smarrito.
  • Guinzaglio e pettorina: in base al tipo di sentiro potrebbe essere necessario tenere il cane al guinzaglio per la maggior parte del tempo. Scegli un guinzaglio leggero e robusto. Una pettorina renderà la passeggiata al guinzaglio più confortevole per il tuo amico a quattro zampe.
  • Localizzatore GPS per cane: quando ti trovi all’aperto non affidarti a dispositivi che funzionano con il Bluetooth come AirTag per localizzare il tuo cane, perché, con grande probabilità, non funzionerà. Con il localizzatore Tractive GPS per cani puoi seguire ogni passo del tuo cucciolo in tempo reale. Inoltre, con il monitoraggio dell’attività potrai impostare obiettivi di fitness e comparare l’attività del tuo cane con quella di altri cani.
  • Luce di sicurezza: la luce di sicurezza viene spesso dimenticata, ma è un accessorio molto importante, che ti aiuta a tenere d’occhio il tuo cane tutto il tempo, anche dopo il tramonto. Per aumentare la visibilità puoi anche utilizzare un collare o una pettorina riflettente.

Per la salute

  • Acqua e ciotola: porta con te acqua fresca e una ciotola per l’acqua. Assicurati che il tuo cane rimanga idratato. Scopri quanta acqua deve bere il tuo cane ogni giorno.
  • Cibo: porta con te snack salutari per il tuo cane. Dagli da mangiare regolarmente piccole quantità. Questo lo aiuterà a mantenere il suo livello di energia ed evitare di fare trekking con una pancia troppo piena.
  • Kit del pronto soccorso: questo è un must e contiene pinzette, disinfettante, bende, e ogni medicina di cui il tuo cane potrebbe aver bisogno. Chiedi al veterinario quali altre cose potrebbero essere necessarie.
  • Stivaletti per cani: questi aiutano a proteggere le zampe del tuo cane su terreni ruvidi, caldi o ghiacciati. Gli stivaletti per cani riduranno il rischio di ferite durante un’escursione. Assicurati che il tuo cane sia abituato a indossarli prima di metterglieli per fare trekking.
  • Impermeabile per cane: un impermeabile per cane può sembrare ridicolo, ma ha un ruolo importante per prevenire geloni in caso di pioggia.

Altri accessori utili

  • Asciugamano: drante l’escursione è molto probabile che il tuo cane si sporchi con il fango o si bagni o entrambi. Avere a disposizione un’asciugamano per asciugare il tuo cane e le sue zampe (soprattutto se pernottate in una tenda) è sicuramente utile.
  • Letto per il cane: se hai intenzione di pernottare in montagna, considera che il tuo cane ha bisogno di dormire un posto confortevole per dormire. Potresti aver bisogno di una tenda più grande o di un letto portatile per il tuo cucciolo.
  • Tagliaunghie: taglia regolarmente le unghie al tuo cane, così non distruggerà la tua tenda o altri accessori durante l’escursione.
  • Giocattoli: questi sono opzionali, ma se hai in programma una gita lunga, potrebbe essere utile avere con te un pallone, un frisbee o altri oggetti per giocare con il tuo cane.

Pericoli lungo il percorso

Cane bianco e marrone corre in una foresta

Mentre tu e il tuo cane fate trekking, potreste incontrare alcuni pericoli. Al contrario di te, il tuo cane non è consapevole dei possibili pericoli. Pertanto la cosa migliore è sapere tutto il tempo dove si trova il tuo cane e proteggelo da questi pericoli della montagna:

😮‍💨 Spossatezza: questo è uno dei pericoli più comuni di fare trekking con il cane. Osserva il respiro del tuo cane, il suo battito e il suo comportamento per assicurarti che non lo stai spingendo oltre i suoi limiti. Se inizia a zoppicare o se noti che il suo battito cardiaco è aumentato, è un segno che devi fare più pause e, appena possibile interrompere l’escursione.

blue info icon blue info icon Consiglio: Usa il monitoraggio dell’attività per vedere di quanta attività fisica ha bisogno in media il tuo cane. In questo modo puoi verificare che l’escursione che hai pianificato non ecceda di molto il tempo che il tuo cane è abituato a muoversi.

⛈️ Condizioni atmosferiche: fare trekking d’inverno può essere difficile per le zampe del cane e può, in casi estremi, addirittura portare ad ipotermia. Al contrario, le temperature molto alte e i raggi di sole diretti possono causare un colpo di calore. Se il tuo cane si spaventa quando vede un lampo o sente un tuono, devi essere pronto ad agire in caso di emergenza (con un localizzatore Tractive GPS puoi rintracciare subito il tuo cane se dovesse scappare). Porta con te un’asciugamano o un impermeabile quando porti il cane in montagna per tenerlo asciutto in caso di pioggia.

🌿 Piante selvatiche: anche se possono sembrare innocue, ricorda che alcune piante possono mettere in pericolo il tuo cane. Basti pensare all’edera o al rododendro, che possono causare nausea, vomito e diarrea. Fai un favore al tuo cane e tienilo lontano dalle piante selvatiche.

🍄 Funghi velenosi: come le piante, anche alcuni funghi possono essere velenosi per i cani. Per evitare che il tuo cane mangi i funghi, tienilo d’occhio tutto il tempo. Inoltre addestralo ad ascoltare i tuoi comandi prima di portarlo con te in montagna.

🥵 Colpo di calore: un cane può avere un colpo di calore quando la sua temperatura corporea raggiunge i 40° C o di più. Questo può essere fatale. Per evitare che questo accada cerca di:

  • scegliere una giornata fresca per portare il cane in montagna
  • scegliere sentieri con ombra
  • limitare l’esposizione al sole
  • fare delle pause
  • far bere abbastanza acqua al tuo cane

Il mio cane soffre il caldo: cosa fare?

🐍Animali selvatici: questo include animali selvatici come orsi, serpenti, cinghiali e lupi (in base alla tua zona), ma riguarda anche piccoli animali come pulci e zecche. Proteggi il tuo cane da questi animali tenendolo al guinzaglio durante l’escursione.

🦠 Acqua: anche l’acqua può rappresentare un pericolo per il tuo cane. Il tuo amico a quattro zampe sa nuotare? Ci sono forti correnti? Inoltre, i batteri presenti nell’acqua possono essere fonte di infezioni i cui sintomi possono presentarsi a settimane di distanza.

🏔️ Dirupi e tratte pericolose: se ami fare trekking, sai anche che ci sono delle tratte che possono essere pericolose. Il tuo cane, però, non lo sa, quindi non farà così attenzione come te. Quindi, se c’è pericolo che potrebbe cadere da un dirupo, tieni il tuo cane al guinzaglio. Allo stesso modo, non tentare di arrampicarti sulle rocce con il tuo cane.

🪤 Trappole: se vi allontanate troppo dal sentiero, tieni a mente che il tuo cane potrebbe incontrare trappole posizionate per anilmali selvaggi. Per di più, tieni il tuo cane vicino a te per evitare di incontrare cacciatori durante la stagione della caccia.

cane seduto in braccio al proprietario durante un'escursione in montagna

Consigli utili per fare trekking con il cane

Per concludere, ecco alcuni consigli, incluse le regole da seguire quando decidi di portare il cane in montagna:

  • Assicurati di seguire un sentiero in cui i cani sono ammessi.
  • Se il tuo cane non è abituato a fare trekking, inizia con escursioni brevi per non farlo stancare troppo.
  • Tieni il cane al guinzaglio e ricorda sempre che i cani che vagano liberi possono spaventare le altre persone lungo il sentiero.
  • Evita sentieri pericolosi con dirupi o in cui è necessario arrampicarsi.
  • Fai spesso pause per mangiare e bere
  • Usa un localizzatore Tractive GPS per vedere tutto il tempo dove si trova il tuo cane.
  • Cerca di evitare aree molto frequentate da persone che vanno a cavallo e in mountain bike.
  • Sii gentile: non lasciare che la curiosità del tuo cane causi dei danni alla fauna selvatica locale.
  • Porta via con te tutti i rifiuti, anche quelli del tuo cane. (Non lasciare mai buste o bottiglie di plastica nella natura).

Adesso sai tutto quello che ti serve per andare in montagna con il cane. Ti abbiamo fornito alcuni consigli importanti per fare trekking con il tuo cane, cosa portare in un’escursione, come prepararti per una gita e quali pericoli puoi incontrare lungo il percorso. È rimasta una sola domanda: quando andrai in montagna con il tuo cane?

P.S. Usa l’ hashtag #tractive per condividere con noi su Intagram le tue avventure in montagna! Ci piacerebbe vedere dove siete andati! 😍


Hai trovato questo articolo interessante? Condividilo con un amico!

Aquista localizzatori per cane

Articoli più interessanti

Hai bisogno di aiuto con il tuo localizzatore o account? Visita il nostro Help Center.

Altri articoli