Perché il gatto si nasconde? Ecco i 5 motivi principali

12. April 2022

Molti gatti amano ritirarsi in un posto tranquillo e rimanerci per ore. È normale questo comportamento? Quando può essere pericoloso? Come trovare un gatto che si è nascosto?

Katze versteckt sich unter Tisch

I gatti sono maestri del mistero. Quante volte ti sei chiesto ‘”Perché il mio gatto si nasconde nell’armadio, dietro al divano, in una busta o nella lavatrice?” Sicuramente questo comportamento fa parte del fascino felino, ma spesso l’azione di nascondersi può indicare che il tuo gatto non sta bene. Un’altra possibilità è che il tuo gatto sta affrontando un cambiamento, come un trasloco, una malattia o aspetta i cuccioli. Per evitare che il tuo gatto finisca nei guai, è importante comprendere le ragioni che lo spingono a nascondersi, ma anche trovare un modo per farlo uscire dal suo nascondiglio segreto. Per maggiori articoli sul mondo felino dai uno sguardo al Blog di Tractive.

È normale per un gatto nascondersi?

Alcuni gatti sono più timidi di altri, ma una cosa è sicura: tutti i gatti amano gli spazi stretti. Uno spazio stretto rappresenta per un felino calore, sicurezza e conforto. Ancora meglio è un posto per nascondersi che consenta al tuo gatto di osservare le attività di tutti gli abitanti della casa. E, naturalmente, il posto deve essere un posto difficile da trovare!

Questo comportamento è naturale per i gatti e questi usciranno dai loro nascondiglio una o due volte nel corso della giornata per farsi coccolare e per mangiare. E non dimenticare che il tuo gatto potrebbe andarsene in giro per casa di notte, mentre stai dormendo.

Però, se il tuo gatto inizia a nascondersi tutto il tempo e si rifiuta di interagire con te, potrebbe essere un segno che qualcosa non va.

Perché il mio gatto ha iniziato a nascondersi all’improvviso?

Se il tuo gatto inizia a trascorrere la maggior parte del tempo a nascondersi, potrebbe essere ansioso, stressato o malato.

Il nuovo gatto si nasconde

Quando porti un nuovo gatto a casa, è normale che si nasconda. Ha semplicemente bisogno di abituarsi al nuovo ambiente.

Per aiutare il nuovo micio ad ambientarsi, crea una zona sicura per lui. Questa deve essere una zona in cui il tuo gatto può stare separato dal resto della casa, come in una camera per gli ospiti. Fai stare il tuo gatto in questa stanza e metti un cancelletto di sicurezza davanti alla porta. Visita il tuo nuovo amico a quattro zampe durante la giornata e fagli esplorare la stanza da solo per uno o due giorni prima di fargli esplorare le altre stanze. In questo modo il tuo gatto si sentirà pian piano a suo agio e si preparerà a conquistare il resto della tua casa! Se hai un gatto nuovo a casa leggi anche Cosa comprare prima di prendere un gatto: ecco una lista di cose indispensabili.

Il gatto si nasconde dopo un trasloco

Se tu e la tua famiglia vi siete spostati in una nuova casa, questa può essere una situazione stressante per il tuo gatto.

Prima del trasloco, assicurati che il tuo gatto abbia un’etichetta identificativa attaccata al collare, che abbia il microchip e che indossi un localizzatore GPS al collare. Trasporta in modo sicuro il tuo amico a quattro zampe nella nuova casa con un trasportino. Una volta arrivati, tieni il tuo gatto ancora un po’ di tempo nel trasportino per evitare che scappi via dalla porta aperta, mentre state finendo di trasportare le ultime cose.

Finito il trasloco, scegli una stanza vuota e usala come zona sicura per il tuo gatto. Mettigli a disposizione acqua e cibo e poi apri il trasportino per faro uscire. Usa un cancelletto di sicurezza per non farlo uscire dalla stanza e fagli visita diverse volte durante la giornata. Assicurati che i tuoi familiari non aprano il cancelletto! Il tuo felino si abituerà gradualmente ai rumori e agli odori della nuova casa e si sentirà sempre più a suo agio.

Nel peggiore dei casi, se il tuo gatto dovesse riuscire a scappare dalla porta aperta e avventurarsi nel nuovo vicinato, con un localizzatore GPS puoi stare tranquillo. Infatti, puoi vedere la posizione del tuo gatto in tempo reale. Con un localizzatore puoi seguire ogni passo del tuo gatto.

Confezione del localizzatore Tractive GPS per gatti

Sai sempre dove va il tuo gatto

Vedi dove si trova in tempo reale, a qualsiasi distanza. Ricevi notifiche se si allontana troppo da casa. Vedi dove è stato e scopri i suoi posti preferiti. Consenti agli altri di localizzarlo con te.

Localizza il mio gatto

I gatti si nascondono quando sono malati?

I gatti vanno spesso alla ricerca di luoghi per nascondersi quando sono malati o feriti. Questo è un comportamento normale. In natura, un animale ferito o malato diventa facilmente un obiettivo per i predatori. Così, nascondersi è una misura protettiva da parte del tuo felino.

Perché il mio gatto si nasconde e non mangia?

Il tuo gatto oltre a nascondersi non mangia, si rifiuta di giocare o di interagire? In questo caso potrebbe essere malato o ferito. Se questo comportamento continua per diversi giorni, portalo dal veterinario per un controllo.

Inoltre, se hai un gatto che vive fuori casa e non ritorna quando è ora dei pasti, potrebbe essere malato o essersi fatto male. Un localizzatore Tractive GPS ti aiuterà a localizzare immediatamente la posizione del tuo gatto e fornirgli le cure di cui hai bisogno.

Gatta incinta si nasconde

Se hai una gatta non sterilizzata che inizia improvvisamente a nascondersi, potrebbe avere una sorpresa in serbo per te: una bella cucciolata!

Qualche giorno prima di dare alla luce i cuccioli, le gatte incinte andranno alla ricerca di un posto tranquillo per dare alla luce i loro piccoli. Questo potrebbe essere in un armadio o dietro un divano. In natura le gatte incinte sono vulnerabili all’attacco dei predatori, per questo il loro istinto di nascondersi è fondamentale per la sopravvivenza. In questo caso metti vicino alla tua gatta cibo, acqua e la lettiera, così la neomamma non dovrà lasciare i suoi cuccioli nei primi giorni.

Leggi maggiori informazioni sul calore della gatta.

gatto rosso dorme sotto una coperta di lana grigia

Il gatto si nasconde a causa di cambiamenti ambientali

Tutti i cambiamenti nel loro ambiente, non importa se grandi o piccoli, sono causa di ansia nel tuo gatto e lo spingono a ricercare un luogo sicuro. Ad esempio, non è anomalo per il tuo gatto nascondersi quando hai un ospite. Questa persona sconosciuta potrebbe portare con sé l’odore di un cane o di un altro animale e questo farebbe scattare un campanello d’allarme nel tuo gatto. Per questo motivo, se il tuo gatto si nasconde da un visitatore non c’è da preoccuparsi. Dopo qualche ora il tuo micio ricomparirà come se non fosse successo niente.

Se arriva in casa una nuova persona – ad esempio un neonato o un nuovo inquilino – il tuo gatto potrebbe ritirarsi nel suo nascondiglio preferito. Quando il tuo gatto avrà capito che questo nuovo individuo è parte integrante della famiglia, allora ritornerà gradualmente alle sue abitudini. Dai il tempo al tuo gatto e alla nuova persona di conoscersi e non forzare l’interazione tra di loro.

Anche altri cambiamenti, come cambiamento dell’orario di lavoro, una vacanza, un cat sitter o l’arrivo di un nuovo animale domestico in casa, possono indurre questo comportamento nei gatti. In questo caso, lascia al tuo felino il tempo di adattarsi a questi cambiamenti e concedigli il lusso di avere uno spazio sicuro tutto per sé.

Quali sono i nascondigli preferiti dai gatti?

I gatti scelgono i posti più strani per nascondersi, ma la maggior parte di questi sono lontani dal baccano della tua casa e del tuo vicinato. I nascondigli ideali sono aree piccole, chiuse e buie. Spesso sono anche posti che si trovano in altro, da cui i gatti possono sorvegliare tutto quello che succede intorno a loro.

Alcuni nascondigli all’interno di casa possono essere

  • Sotto il letto o altri mobili
  • Nei cassetti o negli armadi
  • In cima ad un armadio o una mensola
  • Nella lavatrice o nell’asciugatrice
  • Dietro al forno o altre fonti di calore
  • Nei cestini, nelle scatole o nei cesti (compreso il cesto della biancheria)

All’esterno i gatti potrebbero nascondersi

  • Nei garage
  • Tra le piante del giardino
  • Nel motore della macchina o vicino alle ruote
  • Sotto un portico
un gatto e una donna camminano fuori

Quanto tempo rimane un gatto nascosto

Un gatto che ha deciso di andare a nascondersi perché è stressato da qualcosa, rimarrà nel suo nascondiglio fino a che il motivo del suo stress non è andato via.

Se lo stress è causato da un visitatore, il tuo gattino continuerà a nascondersi anche un’ora o due dopo la sua partenza. Se il gatto si nasconde a causa di un trasloco in una nuova casa, potrebbero volerci anche alcuni giorni, prima che il tuo felino si senta abbatanza sicuro per esplorare il nuovo territorio.

In questa situazione, l’unica cosa che puoi fare è mettere vicino al nascondiglio acqua fresca e cibo per il tuo amico a quattro zampe. È meglio non forzare il gatto ad uscire e lasciarlo da solo fino a quando i sentirà a suo agio.

L’unico caso in cui si dovrebbe rimuovere un gatto dal suo nascondiglio, è se questo è malato o ferito. Infatti, se noti che le ciotole di cibo e di acqua rimangono intatte per uno o più giorni, può essere il caso di tirare fuori il tuo gatto e di portarlo dal veterinario per un controllo. 

Come trovare un gatto nascosto

La maggior parte dei gatti usciranno dal loro nascondiglio appena si sentono sicuri. Ma, se il gatto è malato o ferito è necessario trovarlo prima che non sia più in grado di ritornare da solo.

Il modo più semplice di trovare un gatto che si è nascosto, è di utilizzare un localizzatore GPS come Tractive GPS per gatti. Utilizzando tecnologie come il GPS e il Bluetooth, ti consente di ritrovare il tuo gatto ovunque al mondo o ovunque nella tua casa.

gatto nascosto sotto una coperta e schermata dell'applicazione Tractive GPS
Trova il tuo gatto ovunque si sia nascosto con la funzione LIVE Tracking e Modalità Trova del Localizzatore Tractive GPS .

Acquista Tractive

Aiuta il tuo gatto a sentirsi più a suo agio

I gatti sono per natura timidi e spesso hanno bisogno di tempo e pazienza per ambientarsi in situazioni nuove. In ogni caso, ci sono alcune cose che poi fare per aiutare il tuo felino in una fase della sua vita stressante o rassicurare un gatto timido.

1) Crea a casa un ambiente confortevole

È fondamentale dare al tuo gatto la possibilità di stare da solo quando ne ha bisogno. Stare tutto il tempo in mezzo ai bambini o ad altri animali domestici può essere molto stressante per un felino. Quindi, non c’è niente di male se il tuo gatto si nasconde sotto il letto per qualche ora.

Se hai più di un gatto, fai attenzione a come interagiscono tra loro. A volte un gatto più dominante potrebbe rendersi ostile ad un gattino più riservato, facendelo stare costantemente sotto stress. Pertanto, offri al tuo gatto la possibilità di ritirarsi in un luogo tranquillo, così non devono stare sempre insieme.

2) Usa un diffusore

I diffusori disponibili in commercio rilasciano degli agenti chimici che imitano i feromoni rilasciati dai gatti. Questi feromoni hanno la capacità di far calmare i gatti. Questi diffusori possono essere attaccati una una presa di corrente vicino al nascondiglio del tuo gatto, per farlo sentire meno ansioso.

Inoltre questi diffusori sono un grande aiuto quando ci sono dei cambiamenti nell’ambiente del tuo gatto, come un trasloco o una nuova persona.

3) Rinforza i comportamenti positivi

Giocando o accarezzando il tuo gattino quando esce dal suo nascondiglio, può farlo sentire al sicuro in tua presenza. Offrigli una leccornia o gioca insieme a lui con il suo giocattolo preferito. Rendi il tempo che passate insieme piacevole per il tuo gatto. In questo modo il tuo felino non vedrà l’ora di uscire dal suo nascondiglio per giocare con te.

4) Assicurati che il tuo gatto non si senta intrappolato

I gatti, come gli altri animali, si sentono al sicuro quando hanno una via di uscita. Evita di chiudere le porte. Infatti, questo dà al tuo gatto la sensazione di essere intrappolato, aumentano lo stress. Cerca pertanto di creare un ambiente piacevole per il tuo felino.

5) Parlane con un veterinario

Se il tuo gatto non vuole saperne di uscire dal suo nascondiglio, prova a parlarne con il tuo veterinario. Potrebbe infatti trattarsi di un problema di salute.

donna accarezza un gatto a pelo lungo sul divano

Come faccio a far uscire il mio gatto dal nascondiglio?

In generale, più provi a fare uscire il tuo gatto dal nascondiglio, più farà resistenza e non vorrà venirne fuori. La pazienza è fondamentale. Nella maggior parte dei casi, la cosa migliore da fare è uscire dalla stanza o allontanarsi e aspettare che il tuo felino si senta pronto.

Se invece hai fretta, ad esempio devi portare il tuo gatto dal veterinario, ecco qualche idea per fargli lasciare il suo nascondiglio in poco tempo:

  • Assicurati che l’ambiente sia tranquillo: non fare avvicinare i tuoi bambini o altri animali domestici al suo nascondiglio. Sicuramente il tuo gatto non sarà motivato ad uscire se sente urla o baccano.
  • Usa il cibo come esca: lascia davanti al nascondiglio il suo cibo preferito. Oppure agita la scatole delle crocchette prima di dargli da mangiare. In questo modo il tuo felinio associerà il rumore delle crocchette al cibo e uscirà dal nascondiglio quando sentirà questo rumore.
  • Inizia a giocare con il suo giocattolo preferito: trascina davanti al suo nascondiglio il suo giocattolo preferito. Pochi gatti saranno in grado di resistere alla tentazione.
  • Erba gatta: l’erba gatta, soprattutto quella fresca è irresistibile per i felini. Strofinala su un giocattolo o semplicemente mettila fuori dal suo nascondiglio. Il tuo gatto uscirà fuori in un attimo!
Acquista localizzatori per gatto

Articoli più interessanti

Hai bisogno di aiuto con il tuo localizzatore o account? Visita il nostro Help Center.

Altri articoli