La tosse del cane e i conati di vomito: cause, sintomi e trattamenti

18. November 2022

Se il tuo cane tossisce o ha conati di vomito, può avere una semplice irritazione della gola, ma può essere anche sintomo di una malattia più seria. Scopri come riconoscere i diversi tipi di tosse e quando è il caso di portare il tuo cucciolo dal veterinario.

cane bianco e marrone sta steso su un tavolo nero e il veterinario lo visista con uno stetoscopio

Tossire è normale, aiuta a ripulire le vie respiratorie da sostanze irritanti come polvere, pollini o muco. La tosse del cane non deve preoccupare, se questa è occasionale. Ma la tosse eccessiva può essere sintomo di una malattia nel cane, come infezioni, malattie respiratorie o problemi cardiaci. Alcune di queste malattie possono essere pericolose per la sua vita. Continua a leggere per saperne di più e per riconoscere i diversi tipi di tosse del cane e che cosa puoi fare per prenderti cura del tuo amico a quattro zampe.

Perché i cani hanno la tosse?

La tosse è una reazione naturale del corpo a sostanze irritanti presenti nell’aria. Esplorando il mondo con il naso o la bocca, il tuo cane entra in contatto con germi, sporcizia, insetti, piante e molte altre sostanze. Quando tali sostanze vengono inalate, il tuo cane potrebbe tossire per espellerle. Fin qui tutto chiaro, vero?

Ma se il tuo cucciolo tossisce con maggiore frequenza, anche durante il sonno o sembra non riuscire a smettere una volta che ha iniziato, è il caso di dare uno sguardo più approfondito. Inoltre, se oltre a tossire, il tuo cane respira in modo diverso, questo potrebbe indicare un problema più serio.

Segui il tuo cane in ogni momento

Segui ogni passo in tempo reale, senza limiti di distanza. Ricevi notifiche se il tuo cane si allontana troppo. Mantieni il tuo cucciolo in forma con il Monitoraggio del benessere. Consenti anche ad altre persone (come amici, familiari o dog sitter) di tenere d’occhio il tuo amico a quattro zampe.

Acquista Tractive GPS

Si tratta di tosse o di conati di vomito?

A volte è difficile distinguere la tosse del cane dai conati di vomito, ma si tratta di due cose differenti. La tosse si verifica quando il tuo cane espelle aria dalla bocca e dalla gola. I conati sono simili al vomito, ma il cane non espelle niente, o eventualmente un po’ di muco. I conati di vomito possono causare la tosse e e la tosse può portare il cane ad avere un conato di vomito. Ma le due cose possono verificarsi anche indipendentemente l’una dall’altra. I conati di vomito sono un processo naturale del corpo per liberarsi di qualcosa che il cane ha ingoiato.

Quali sono i diversi tipi di tosse del cane?

Come ben sappiamo, la tosse può essere non solo fastidiosa, ma anche estenuante, soprattutto se interrompe il sonno. Per il tuo amico a quattro zampe è la stessa cosa! Per questo motivo è importante agire il prima possibile per aiutare il tuo cane a guarire ed evitare che la tosse peggiori e sfoci in un problema più serio. La salute del tuo amico a quattro zampe dipende da te.

Presta attenzione al tipo di tosse del tuo cane e al suo suono, in modo da poterla descrivere al veterinario. Ecco in basso alcuni esempi per poter descrivere in modo più accurato la tosse del tuo amico a quattro zampe:

  • Tosse secca, stizzosa e profonda
  • Tosse con conati e acuta
  • Umida e con catarro
  • Profonda e sibilante, come un’oca

Ogni tipo di tosse indica un problema differente. Se non riesci a descriverla, fai un video al tuo cane e mostralo al veterinario. Questo gli permetterà di stabilire se la tosse indica un problema più serio o se può essere contagiosa, come la tosse dei canili o l’influenza canina.

Quali sono i sintomi della tosse dei canili?

La tosse dei canili di solito provoca al tuo cane una tosse profonda, secca e spasmodica. Il termine “tosse dei canili” è un termine che ingloba le infiammazioni della trachea e delle vie respiratorie inferiori del cane. La tosse dei canili è causata da diversi tipi di batteri o virus, ma produce malattie di solito lievi. Però, se non viene trattata adeguatamente, la tosse dei canili può raggiungere i polmoni del cane, provocando problemi più seri, come polmonite o bronchite cronica.  

La tosse dei canili è altamente contagiosa e spesso si diffonde in ambienti in cui ci sono molti cani, come le classi di addestramento, pensioni canine o i parchi. Per questo, assicurati che il tuo cucciolo stia alla larga dagli altri cani, fino a che non sia completamente guarito.

Il vaccino contro la Bordetella bronchiseptica protegge il tuo cane dalla tosse dei canili. Questo viene somministrato tramite iniezione o spray nasale. Parlane con il tuo veterinario per avere maggiori informazioni, soprattutto se il tuo cane è spesso in contatto con altri cani.

cane nero tossisce su un prato

Cause della tosse nei cani

Oggetti estranei nella gola

I cani talvolta ingoiano cose che non dovrebbero, o giocano con rami o ossi, che possono scheggiarsi e finire nella gola. In questo caso la tosse è il tentativo di espellere l’oggetto estraneo. Ma se quest’oggetto si è incastrato nella gola, il tuo cane non sarà in grado di farlo uscire. Guardati in giro, per capire se il tuo cane ha morso o ingoiato qualcosa che potrebbe essergli finito in gola. Se hai il sospetto che il tuo amico a quattro zampe abbia un oggetto estraneo in gola, portalo dal veterinario. Infatti questo oggetto potrebbe bloccare le vie respiratorie o causare infezioni.

In altri casi il cane tossisce o ha conati di vomito semplicemente perché ha mangiato troppo in fretta. In questo caso il cibo potrebbe andare “di traverso” (nella trachea, invece che nell’esofago). Dopo un episodio del genere, tieni sempre d’occhio il tuo cucciolo per asscurarti che stia bene e respiri correttamente.

Allergeni nell’ambiente

Pollini, fumo, muffa e altri allergeni che vengono inalati possono far tossire il tuo cane. Se il tuo cane soffre di allergie, cerca di tenerlo in casa il più possibile, soprattutto nei periodi in cui le allergie hanno il loro picco (primavera e estate). In alternativa puoi consultare il tuo veterinario per farti prescrivere medicinali che possano alleviare i sintomi.

Allergia ai pollini nei cani: quali sono i sintomi e i rimedi?

Collasso tracheale

Se il tuo cane ha questa patologia, la sua tosse produrrà un suono simile al verso di un’anatra. Le razze di cane di taglia piccola e i cani obesi hanno un rischio maggiore di sviluppare un collasso tracheale. Questo di verifica quando la cartilagine che si trova intorno alle vie respiratorie si indebolisce. I trattamenti per curare questa patologia includono la perdita di peso e medicine per ridurre la tosse.

Polmonite

Una tosse umida e con catarro può indicare la formazione di liquido nei polmoni. Se questo liquido diventa infetto, al tuo cane verrà la polmonite. Questa è una malattia da prendere sul serio ed è necessario contattare immediatamente il veterinario per ricevere cure adeguate. Un modo per capire se il cane ha la polmonite è di osservare come respira. Se il respiro è affannoso anche quando il cane sta riposando, potrebbe trattarsi di polmonite.

Scompenso cardiaco

Se il cuore del cane non è in grado di pompare il sangue in modo efficiente, del liquido potrebbe accumularsi intorno ai suoi polmoni, causandogli la tosse. Questo succede soprattutto quando il cane sta steso. Nei cani più anziani potrebbe verificarsi uno scompenso cardiaco. Se sospetti che il tuo amico a quattro zampe potrebbe avere questa patologia, contatta subito il veterinario per evitare serie conseguanze.

Influenza canina

La tosse, insieme a starnuti, naso gocciolante, occhi lacrimanti, febbre e letargia potrebbe essere sintomo dell’influenza canina. Il tuo veterinario con molta probabilità prescriverà al tuo cane delle medicine per ridurre la febbre. Se porti il tuo cane dal veterinario, informalo in anticipo. È meglio tenere il tuo cucciolo alla larga da altri animali domestici per evitare di contagiarli.

Bronchite cronica

Quando i bronchioli delle vie respiratorie inferiori si infiammano, si può sviluppare una tosse persistente. Se il tuo cane tossisce ogni giorno per più di due mesi, potrebbe avere la bronchite cronica. Questa patologia cronica purtroppo è difficile da curare.

Un’altra malattia che causa la tosse è la Filariosi cardiopolmonare, che non è pericolosa se il tuo cucciolo prende le medicine per prevenirla.

Lo starnuto inverso del cane, detto anche respirazione parossistica, sembra un colpo di tosse, ma non lo è. Quando il cane fa uno starnuto inverso risucchia aria invece di espellerla. Un attacco di starnuti inversi può durare anche fino a un minuto e, quando è finito, il tuo cane agirà come se non fosse successo niente. Se il tuo cane si comporta così di tanto in tanto non c’è da preoccuparsi, ma se lo starnuto inverso diventa una routine quotidiana, contatta il veterinario per escludere altri eventuali problemi di salute.

La paralisi laringea è un’altra patologia che viene accompagnata dalla tosse. Quando si verifica una paralisi laringea, i muscoli intorno alla laringe si indeboliscono e il tuo cane potrebbe insipirare rumorosamente o cambiare il modo di abbaiare. Se noti cambiamenti nel modo di respirare del tuo cane, mettiti sempre in contatto con un veterinario.

Anche il cancro ai polmoni può causare tosse persistente nel cane. Ma allo stesso tempo il cancro ai polmoni non è un motivo comune per cui i cani tossiscono.

Cosa fare se il cane ha la tosse?

La tosse è fastidiosa per il cane e sicuramente non è piacevole ascoltarlo tossire per giorni e giorni. Come se non bastasse, la tosse può essere sintomo di una malattia seria o contagiosa. Per il bene tuo e del tuo cane, consulta il prima possibile un veterinario per farti consigliare il trattamento più adeguato.

Il veterinario sarà in grado di individuare l’agente scatenante della tosse e indicarti le medicine per trattare il disturbo. Se il tuo cane ha un problema di salute più serio, iniziare subito il trattamento aumenta la possibilità di guarigione.

Ci sono dei rimedi casalinghi per la tosse del cane?

La tosse persistente può irritare la gola. A casa puoi aiutare a lenire il fastidio con il miele. Aggiungi un cucchiaio di miele nella ciotola dell’acqua. Questo trattamento può essere ripetuto fino a tre volte al giorno.  

Un piccolo deumidificatore vicino al suo letto aiuta a non far seccare la gola del tuo cane. Non hai un deumidificatore? Nessun problema: fai entrare il tuo cane nel bagno mentre ti fai la doccia per fargli inalare il vapore. Per non far disperdere il vapore tieni chiusa la porta del bagno.

Il tuo cane ha bisogno di tanto riposo per riprendersi da qualsiasi malattia. Non forzarlo ad uscire o a farlo giocare in modo troppo attivo. Il suo corpo ha bisogno di tempo per guarire.

cane bianco e marrone sta steso su un tavolo nero e il veterinario lo visita con uno stetoscopio

Quando devo portare il cane dal veterinario?

Nella maggior parte dei casi la tosse del cane è qualcosa che si può curare. Ma il tuo cane deve ricevere una diagnosi per iniziare un trattamento, quindi è bene farlo visitare dal veterinario. Porta con te un video del tuo cane che tossisce. Questo aiuta il veterinario a riconoscere il tipo di tosse, se il tuo cucciolo non tossisce durante la visita.

Nei seguenti casi è necessario portare il cane dal veterinario:

  • La tosse è peggiorata
  • Il tuo cane tossisce per più di 5 giorni
  • Il cane tossisce dopo aver fatto movimento
  • Il cane deve tossire dopo aver mangiato o bevuto
  • Il cane tossisce anche quando si riposa 
  • Il cane è letargico
  • Ha la febbre
  • Non mangia
  • Respira in modo affannoso

Come prevenire la tosse del cane?

In molti casi non è possibile prevenire la tosse o i conati di vomito nel cane. Ma è in ogni caso possibile prendere delle piccole precauzioni per evitare malattie che possono essere pericolose.

Assicurati di far fare al tuo cane tutti i vaccini necessari, incluso quello per la tosse dei canili. Inoltre fai prendere al tuo amico a quattro zampe le medicine per prevenire la Filariosi cardiopolmonare e non farlo stare a contatto con cani che non sono vaccinati o cani malati. Anche le visite regolari dal veterinario aiutano a prevenire malattie, a monitorare la salute del tuo cane e a curare malattie prima che diventino più serie.

Con un localizzatore Tractive GPS per cani puoi localizzare il tuo cane ovunque vada e monitorare la sua attività e il sonno.

Per far tornare in forma il tuo amico a quattro zampe segui le istruzioni del veterinario e somministragli i medicinali necessari. Il sonno e il riposo sono fondamentali per la salute e la guarigione del tuo amico a quattro zampe!

Aquista localizzatori per cane

Articoli più interessanti

Hai bisogno di aiuto con il tuo localizzatore o account? Visita il nostro Help Center.

Altri articoli