ll mio cane sta male? Come capire se il cane è malato e a quali sintomi fare attenzione

7. June 2022

Il tuo cane dorme più del solito o è letargico e non ha appetito? Come capire se un cane è malato? Scopri quali sono i sintomi a cui prestare attenzione e quando è il caso di consultare il veterinario.

sick dog laying in dog bed

Il mio cane sta male? Purtroppo i nostri amici a quattro zampe non sono in grado di rispondere a questa domanda. E, dal momento che i cani sono molto abili a nascondere i loro disturbi, soprattutto all’inizio di una malattia, non è facile capire se un cane è malato. Ma tu conosci il tuo amico a quattro zampe meglio di chiunque e, a volte, basta uno sguardo per capire se qualcosa non va. Ad esempio, il tuo cane mangia di meno? Ha iniziato a dormire di più? Si comporta in modo diverso dal solito? In questa guida parleremo dei sintomi a cui è bene fare attenzione e come prevenire e curare malattie.

Come faccio a sapere se il mio cane sta male?

Se ti stai chiedendo se il tuo cane sta male, la prima cosa da fare è vedere se si comporta come al solito. Come fanno le persone, anche i cani iniziano a comportarsi in modo differente se qualcosa non va. Infatti, un cane malato potrebbe essere meno interessato al cibo, non essere così motivato a giocare oppure potrebbe essere in generale meno attivo. Inoltre, potresti anche notare dei cambiamenti delle sue abitudini del sonno.

Se qualcosa è diverso dal solito, non esitare a parlarne con un veterinario.

cucciolo di cane bianco con il muso appoggiato a terra

Ma come faccio a tenere d’occhio i cambiamenti delle abitudini del mio cane? Osservando il tuo cucciolo puoi vedere già tanto, ma con un localizzatore Tractive GPS puoi avere un quadro completo (con numeri) dell’attività del tuo cane, del tempo di riposo e del suo sonno. Tutto questo è possibile perché, oltre alla localizzazione in tempo reale, il localizzatore Tractive GPS offre anche la funzione di Monitoraggio dell’Attività e del Sonno. Le informazioni fornite da questo dispositivo possono essere molto utili anche per il tuo veterinario.

Sintomi di malattia nel cane

Le malattie di un cane possono essere molto differenti, passando da una forma completamente innocua (come quando un cane mangia l’erba) fino a forme molto serie (come la rabbia o il cancro). I sintomi dipendono dal tipo e dalla causa della malattia. Nella lista in basso ti spieghiamo quali sono i sintomi più comuni che indicano che il tuo cane sta male e che ha bisogno di cure veterinarie.

Letargia, sonnolenza, pigrizia

Fai attenzione a quanto il tuo cane si muove o dorme. Se noti che il tuo cane improvvisamente si muove di meno o è più pigro del solito, può significare che è malato. I cani che provano dolore sono meno attivi dei cani che stanno bene. Un cane letargico potrebbe essere affetto da:

  • Infezione virale
  • Parassiti
  • Malattia infettiva
  • Anemia
  • Ferita
  • Avvelenamento o effetti collaterali di un medicinale

Se noti che il tuo cane si muove poco o è letargico, contatta il tuo veterinario.

Quando il cane non dorme bene

Un cane malato dorme più del solito, ma dorme male. Una buona notte di sonno è fondamentale per avere un cane felice e in salute. Se il cane non dorme bene è perché potrebbe provare dolore o essere disturbato da qualcosa. Oltre a tracciare il sonno e mostrare le abitudini del sonno del tuo cane, il localizzatore Tractive GPS ti mostra anche quante volte si è svegliato durante la notte.

Cane bianco e marrone dorme e in primo piano lo schermo dell'applicazione Tractive GPS e la funzione Monitoraggio del Sonno

Il cane dorme tutto il giorno

È normale che un cane dorma per la metà della giornata. Infatti alcuni cani dormono addirittura di più! In generale, i cuccioli, i cani di taglia grande e i cani anziani hanno bisogno di più ore di sonno rispetto ai cani di taglia piccola. Ma non solo: oltre a dormire, è molto comune per i cani trascorrere circa il 30% del tempo a “oziare”, cioè a rilassarsi e non fare niente.

In ogni caso, i veterinari concordano sul fatto che i cambiamenti nelle abitudini del sonno di un cane sono un campanello d’allarme1. Se noti che il tuo cane ha iniziato a dormire di più durante la giornata, potrebbe essere segnale di una malattia. Ecco alcuni possibili motivi:

  • Diabete
  • Malattie renali
  • Ipotiroidismo
  • Condizioni cardiache
  • Artrite

Se ti accorgi che il tuo cane dorme di più, parlane con il tuo veterinario e tieni traccia del sonno del tuo cane con un localizzatore Tractive GPS:

Sai sempre dove si trova il tuo cane

Segui ogni passo in tempo reale, senza limiti di distanza. Ricevi notifiche se il tuo cane si allontana troppo. Mantieni il tuo cucciolo in forma con il Monitoraggio dell’Attività. Consenti anche ad altre persone (come amici, familiari o dog sitter) di tenere d’occhio il tuo amico a quattro zampe.

Acquista Tractive GPS

Il cane vomita

Se noti che il tuo cane vomita, è un chiaro segno che è malato o che ha problemi con lo stomaco. Vomito e diarrea sono i sintomi più comuni di una malattia. Se il tuo cane vomita una volta, ma continua a comportarsi normalmente, non dovrebbe trattarsi di un problema serio. Al contrario, se il tuo amico a quattro zampe continua a vomitare più volte durante il giorno, o addirittura vomita sangue, è il caso di contattare il veterinario, perché potrebbe trattarsi di una malattia piuttosto seria.

Altre cause del vomito nei cani possono essere:

  • Malattie infettive
  • Allergie a determinati cibi
  • Ingerimento di sostanze tossiche
  • Problemi intestinali
  • Problemi del metabolismo
  • Cancro
  • Parassiti
  • Occlusione intestinale
  • Gonfiore di stomaco
  • Parvovirosi
  • Problemi al fegato o ai reni
  • Morbo di Addison
  • Pancreatite1

Diarrea

La diarrea è un altro sintomo molto comune quando un cane non sta bene. Se noti che le feci del tuo cane sono insolitamente liquide, allora si tratta di diarrea.

Le cause della diarrea nei cani possono essere molte e differenti, come intolleranze ad un determinato alimento, stress, avvelenamento, allergie, infezioni, parassiti, eccesso di cibo, malattie e reazione a medicinali.

Mancanza di appetito

La maggior parte dei cani non vede l’ora che arrivi l’ora di mangiare e di spazzolare via tutto quello che trovano nella ciotola. Quindi, se noti che improvvisamente non mangia o che ha perso gradualmente l’interesse per il cibo, il tuo cane potrebbe essere malato.

Nota: è normale che un cane mangi di meno e sia meno attivo quando le temperature sono molto alte. Anche i cani più anziani non hanno bisogno di mangiare quanto i cani adulti.

Se il tuo cane non mangia con il solito entusiasmo o non mangia per niente, è il caso di contattare il veterinario.

Cosa dare da mangiare ad un cane che sta male e che ha poco appetito

Se il tuo cane sta male e ha poco appetito, la cosa migliore è dargli da mangiare cibo leggero, con poco sapore e facile da digerire. Ecco alcune idee:

  • Riso e pollo: se il tuo cane ha problemi di stomaco, preparagli questo pasto molto semplice. Usa petto di pollo senza pelle e senza ossi e riso bianco. Non aggiungere olio o burro, che possono peggiorare i problemi allo stomaco. Prepara il tutto in modo molto semplice, cuocendo in acqua il riso e il pollo separatamente e tagliandoli a pezzetti per il tuo cane. Assicurati che il pollo sia ben cotto prima di servirlo. Anche il pollo da solo tagliato a pezzetti è un buon pasto per un cane che sta male e può essere conservato in frigorifero fino a 4 giorni o congelato e consumato entro 6 mesi.
  • Brodo d’osso: semplice e nutriente, il brodo d’osso è il piatto ideale per motivare il tuo cane malato a mangiare quando non sta bene. Ti basta mettere ossa di midollo, ossa di cosce di pollo e tacchino in una pentola con qualche dito di acqua e far cuocere il tutto a fiamma bassa per diverse ore. Togli le ossa dal brodo e fallo raffreddare. Poi rimuovi lo strato di grasso che si forma in superficie e riscaldalo di nuovo prima di farlo mangiare al tuo cane. Questo brodo è anche ottimo da aggiungere al cibo secco.
  • Zucca: un altro alimento perfetto per un cane che non sta bene è la zucca. Questo alimento è ricco di fibre e aiuta il sistema digestivo del tuo cane. Prima di darla al tuo cane sbucciala, cuocila in acqua e non aggiungere sale o altre spezie. Anche la zucca in barattolo è sicura per il tuo cane, ma solo se non contiene altri ingredienti aggiunti. La zucca è nutriente e stimola la digestione se il tuo cane soffre di costipazione.

Troppa o poca urina

Se il tuo cane inizia a fare la pipì più spesso o meno spesso del solito o se sembra ad evere difficoltà a farla, potrebbe essere un campanello di allarme. Questo potrebbe essere il sinotmo di diversi disturbi, come infezione delle vie urinarie o problemi con i reni. Parlane con il veterinario il prima possibile, soprattutto se noti tracce di sangue nell’urina del tuo cane.

Beve troppo o troppo poco

Un altro sintomo di malattia nei cani è il loro livello di sete e cambiamenti nelle loro abitudini di bere acqua. Un cane che non beve l’acqua o che ne beve troppa potrebbe indicare che ha problemi renali.

cucciolo di labrador con un collare rosso

Perdita o aumento di peso

Un aumento di peso non giustificato o improvvisa perdita di peso è indice di malattia nei cani. Per vedere se il suo peso è nella norma, puoi calcolare l’indice di massa corporea del tuo cane. Se il tuo cane ti sembra più magro del solito o se ha messo su del peso, parlane con il tuo veterinario per individuarne la causa.

Problemi a camminare

I cani che hanno problemi ai legamenti, displasia dell’anca, artrite, un osso rotto o infezioni potrebbero avere difficoltà a camminare o ad alzarsi. Se il tuo cane sembra zoppicare, dagli un giorno per riposarsi e vedere se ricomincia a muoversi normalmente. Se il problema persiste, portalo dal veterinario.

Cambiamenti del comportamento

Cambiamenti improvvisi del comportamento del tuo cane, come diventare più aggressivo, iniziare a mordere o essere più protettivo di alcune parti del suo corpo, devono destare preoccupazione. Ad esempio, la tendenza a mordere e ad essere più aggressivo può essere un sintomo della rabbia nei cani. Oppure se si è ferito con una spiga o con un forasacco potrebbe comportarsi in modo diverso a causa del dolore. In ogni caso, se noti che il tuo amico a quattro zampe si comporta in modo strano, parla con il tuo veterinario.

Difficoltà a respirare

Se un cane respira con affanno potrebbe presentare anche sintomi come tosse, respiro sibilante e conati di vomito. Questi sintomi non sono normali per i cani e possono indicare malattie come:

  • Influenza canina
  • Insufficienza cardiaca
  • Malattie respiratorie
  • Filariosi cardiopolmonare

⚠️ Se noti che il tuo cane ha problemi a respirare, consulta subito un veterinario.

Starnutisce o ha il naso che cola

Allo stesso modo, starnuti, naso che cola e occhi lacrimanti indicano una malattia. Anche i cani, proprio come noi, possono prendersi un raffreddore. Per questo, fai attenzione se il tuo cane inizia a mostrare questi sintomi.

Gengive pallide

Le gengive sane dovrebbero avere un colore rosa acceso. Osserva le gengive del tuo cane quando è sano per poter individuare eventuali cambiamenti. Le gengive pallide sono uno dei principali segnali di una malattia e può indicare problemi come disidratazione, gonfiore, o, addirittura cancro. Se il tuo cane ha le gengive viola, gialle o con zone di un rosso intenso, probabilmente non sta bene e dovresti parlarne con un veterinario.

Febbre

Se un cane non sta bene può avere anche la febbre. Usa un termometro digitale per misurargli la temperatura. La normale temperature del corpo di un cane è tra 38,3 e 39,1 gradi2. Nei cani la febbre può essere causata da:

  • Avvelenamento
  • Infezioni batteriche o virali
  • Otite
  • Ferita infetta
  • Infezioni di un dente o della bocca
  • Infezioni del tratto urinario
  • Disordini del sistema immunitario
  • Cancro

Se la temperatura corporea del tuo cane supera i 39,5 gradi, cerca di farla abbassare usando un panno o un’asciugamano bagnati con acqua fresca e applicandolo sul suo corpo. Continua a monitorare la temperatura.

Se la temperatura supera i 41 gradi, porta il tuo cane di urgenza dal veterinario.

Non dare mai medicine per gli umani a un cane che non sta bene. Infatti queste possono essere velenose.

Prurito o perdita di pelo

Un altro segno che il cane può essere malato è prurito, perdita di pelo o se il cane si morde o si rosicchia alcune parti del corpo. Se un cane si gratta o si rosicchia eccessivamente, potrebbe avere le pulci, un’infezione o un’allergia.

Inoltre, se il prurito è accompagnato da perdita di pelo, arrossamento, gonfiore o odore anomalo, è necessario contattare al più presto il veterinario.

cane bianco e marrone dorme su un letto per cani bianco

Le malattie più comuni dei cani: sintomi e trattamenti

Come vedi, il tuo cane può ammalarsi in diversi modi. I cani possono prendersi diverse malattie e molte di queste vengono trasmesse attraverso il contatto con altri animali malati o animali selvatici. La buona notizia è che molte di queste malattie possono essere prevenute facendo vaccinare il tuo amico a quattro zampe.

In basso troverai una tabella con le malattie più comuni dei cani, con i loro sintomi e possibili trattamenti. Se il tuo cane è malato, parlane con il tuo veterinario e fallo visitare al più presto.

SintomiTrattamenti
OtitePrurito alle orecchie, scuotimento della testa, arrossamenti, croste o perdita di pelo intorno alle orecchie, mal di orecchie, perdita dell’uditoPulisci e asciuga le orecchie; antibiotici o medicine o prodotti anitimicotici in base al tipo di infezione.
Cimurro*Comparsa di pus negli occhi, febbre, mancanza di appetito, naso che cola, letargia, vomito, diarrea, pneunomia, convulsioni, indurimento dei cuscinetti sotto le zampeTrattamento individuale dei sintomi
Rabbia*Convulsioni, aggressività, paralisi, mancanza di coordinazioneNon esistono trattamenti, spesso è fatale
CancroProtuberanze, odore, secrezioni, gonfiore, perdita di peso, letargia, dolori, perdita di appetitoChemioterapia, operazioni chirurgiche, radioterapia e/o terapie naturali
DiabeteAumento della sete e della quantità di urina, cambiamenti nell’appetito, perdita di peso, letargia, vomitoMedicine, punture di insulina o cambiamenti della dieta
Filaria*Tosse, difficoltà a respirare, vomito, perdita di peso, affaticamentoIniezioni, antibiotici
Epatite*Secrezione dagli occhi e dal naso, congestione, perdita di appetito, febbre, orecchie, gengive e pelle ingiallite, gonfiore, convulsioniAntibiotici o antiinfiammatori, terapia intravenosa
Tosse da canile*Tosse secca, conati di vomito, febbre, naso che colaIl trattamento può includere anche isolamento, medicine, umidificatore, cure extra a casa
Parvovirosi*Vomito, diarreaFluidi intravenosi, medicine
TignaPelle rossa, infiammata con croste a macchie, perdita di peloEstremamente contagiosa; i possibili trattamenti includono shampoo o medicine prese oralmente, pulizia delle zone infette
Parainfluenza*Tosse, starnuti, naso che cola, febbre, mancanza di energia o appetitoAntibiotici
Borelliosi*Debolezza, linfonodi ingrossati, febbre, mancanza di appetitoAntibiotici
Bordetella*Tosse, raffreddoreAntibiotici
Leptospirosi*Malattia del fegato e dei reni. Si manifesta con sintomi di vario tipoAntibiotici
GiardiaDiarrea, vomito, perdita di peso. A volte asintomaticaAntibiotici
Obesità caninaEccesso di grasso, difficoltà a palpare la gabbia toracica, letargiaDieta sana, controllo delle porzioni ed esercizio
Colpo di caloreTemperatura elevata, affanno, sete eccessiva, debolezza, gengive pallide, vomitoIdratazione, portare il cane in un luogo fresco – spesso sono necessari trattamenti di emergenza

*È possibile prevenirle con vaccini, sverminazione e medicine.

Se un cane sta male, è fondamentale che si riposi abbastanza. Parla con un veterinario per determinare quali sono i trattamenti migliori per la salute del tuo cane.

Come prevenire le malattie nei cani

Oltre a monitorare le abitudini e il comportamento del tuo cane, ci sono altre cose che puoi fare per prevenire malattie:

  • Lavati le mani: sembra banale, ma lavarsi bene le mani è essenziale per prevenire la diffusione delle malattie all’interno della tua famiglia, incluso il tuo cane.
  • Regolari controlli veterinari: porta il tuo cane dal veterinario almeno una volta all’anno.
  • Se non sei sicuro, chiedi al veterinario: porta il tuo cane dal veterinario il prima possibile se noti sintomi anomali o se ti sembra malato.
  • Fagli fare le vaccinazioni: assicurati che il tuo cane abbia tutte le vaccinazioni necessarie in base al suo ambiente e al suo stile di vita.
  • Usa prevenzioni per le pulci, zecche e altri parassiti: dai al tuo cane le medicine raccomandate dal tuo veterinario per prevenire i parassiti e le malattie trasmesse da questi.
  • Proteggi il tuo cane da altri animali: tieni il tuo cane al sicuro da altri animali, soprattutto animali selvatici che vivono nella tua zona. Questi, infatti, sono portatori di malattie che possono essere trasmesse al tuo cane se viene morso.
  • Tieni traccia del tuo cane: i cani che si allontanano o si smarriscono spesso sono più propensi ad ammalarsi o a ferirsi. Per questo usa un localizzatore Tractive GPS per cani, segui ogni suo passo e trovalo in un istante se si allontana.
  • Tieni d’occhio quello che mangia il tuo cane: i cani spesso si ammalano dopo aver mangiato cibo sbagliato o bevuto acqua contaminata. Tienilo lontano dalle sostanze tossiche e non fargli mangiare cose che possono fargli male.
  • Pulizia: pulisci regolarmente e metti in ordine l’ambiente del tuo cane, come il pavimento, la sua cuccia e i suoi giocattoli. Tienilo lontano da oggetti pericolosi, come vetro, schegge, forasacchi, ma anche da parassiti e batteri.
  • Cuoci bene la carne: la carne cruda può contenere parassiti e causare malattie, per questo, assicurati di cuocere bene la carne prima di darla al tuo cane.2

Come curare un cane che sta male

In base ai sintomi e alla malattia, ci sono molti modi di curare un cane malato. Ma solo un veterinario può darti una diagnosi esatta della condizione del tuo cane. Per questo motivo è fondamentale parlare con un veteritario quando il tuo cane inizia a mostrare i sintomi di una malattia. Dopo aver visitato il tuo cane, il tuo veterinario sarà in grado di fornirti maggiori informazioni sulle opzioni disponibili.

Il migliore trattamento per le malattie di un cane è la prevenzione

Tieni a mente che è possibile prevenire molte malattie canine grazie ai vaccini e medicine. Il tuo veterinario può consigliarti quali vaccini e quali medicine sono adatte al tuo cane in base al suo stile di vita.

Oltre a questo, una corretta igiene, una dieta salutare, una buona idratazione, abbastanza attività e tenere d’occhio il tuo cane possono aiutarti a tenere il tuo cane felice e in salute a lungo.

Nota: Le informazioni in questo articolo hanno uno scopo informativo. Per una diagnosi accurata e per il trattamento dei sintomi del tuo cane, consulta il tuo veterinario.

In questo video puoi trovare maggiori informazioni che ti aiuteranno a riconoscere i sintomi di un cane malato:

Aquista localizzatori per cane

Articoli più interessanti

Hai bisogno di aiuto con il tuo localizzatore o account? Visita il nostro Help Center.

Altri articoli