Skip to main content
Cane smarrito...cosa fare?

Cane smarrito…cosa fare?

Chi ha un animale domestico lo sa: la possibilità che il proprio cane o gatto si perda é sempre dietro l’angolo. E allora? Che fare? Niente allarmismi! Per trovarsi preparati e saper affrontare l’evenienza, ti consigliamo di fare tesoro di questi 3 suggerimenti: leggi qui di seguito le cose da fare nel caso di perdita o fuga del tuo animale domestico.

1: Pazienza, é la virtù dei forti

È capitato almeno una volta ad ogni padrone di non vedere rincasare il proprio animale domestico. Si sa, il cane é un animale vivace e sensibile all’ambiente. Per le più disparate ragioni, é facile che il cane segua un odore e che si avventuri più lontano del solito. Sapendo questo, aspetta prima di allarmarti. Il tuo cane potrebbe essere stato solo trattenuto da qualcosa di insolito ed eccitante.

Lascia le porte aperte, sarà più facile per il cucciolo ritardatario rientrare. Puoi uscire sul patio e dare un’occhiata alla strada; il cucciolo potrebbe essere nelle vicinanze ma confuso a tal punto da avere bisogno di un piccolo aiuto per ritrovare la strada di casa. Quando inciti il cucciolo a tornare a casa, non urlare. La tua voce, modulata con una tonalità più alta potrebbe risultare estranea.

2: Vallo a cercare!

Complimenti, sei stato molto paziente e hai mantenuto la calma. Se purtroppo la cuccia é ancora vuota, é ora di agire. Come? Inizia con le azioni più intuitive e cerca di rimanere razionale. Prendi la bici, la macchina, o il motorino e cerca nei dintorni del vicinato. Ma non limitarti.

Ti é capitato di perdere il tuo cane? Raccontaci la tua storia!

Spingiti un po’ più lontano dai luoghi che frequenti con il tuo cane di solito. Durante la perlustrazione, se incontri dei visi noti, non essere imbarazzato e domanda loro quando é stata l’ultima volta che hanno visto il tuo cane. Domanda lo stesso ai negozi nei dintorni, o ai bar.

3: Spargi voce

A volte, succede che neanche girando in lungo e in largo per la città si riesca a ritrovare traccia del proprio cane. Questo é un momento di grande ansia. Ancora una volta, ti invitiamo ad assumere un comportamento razionale.

Annunci di scomparsa

I classici annunci fatti in casa vanno sempre bene e ti aiutano ad allertare tutta la comunità riguardo alla scomparsa del tuo cane. Un annuncio ben fatto contiene le seguenti informazioni:

  • Esatta descrizione e nome del cane scomparso
  • Una foto del cane scomparso
  • I dettagli riportati sulla medaglietta
  • Luogo dove il cane é stato visto per l’ultima volta
  • I tuoi contatti

Le autorità

Comunica la scomparsa ai canili e alle organizzazioni non governative locali. Non trascurare l’opzione di rivolgerti alle municipalità per chiedere aiuto.È importantissimo chiedere aiuto ai veterinari della zona. Solo veterinari e alcune organizzazioni per la salvaguardia degli animali, infatti, sono muniti di strumenti lettori di microchip. Avendo scansionato il microchip del tuo cane, é facile risalire ai suoi dettagli inserendo il codice su questo sito: http://www.salute.gov.it/anagcaninapublic_new/home.jsp.

Quando smarrisci il cane, spargi voce tra la comunità e i veterinari della zona Condividi il Tweet

Lieto fine

Sei riuscito finalmente a ricongiungerti con il tuo amato cane. Cercarlo é stato un processo difficile, spaventoso, e a volte hai pensato di non riuscirci? Ti capiamo. Ed é per questo che ti consigliamo un metodo per non trovarti più in situazioni come questa. Oggi, esistono soluzioni GPS per gli animali domestici, utili per evitare di smarrirli per sempre.

Lezione imparata

Tractive ha sviluppato una di queste soluzioni: il Localizzatore Tractive GPS. Agganciandosi a qualsiasi tipo di collare con degli agganci universali, e con soli 35g di peso, la soluzione Tractive non é invasiva. Il dispositivo si accoppia al tuo telefono cellulare, iPad o browser dopo aver scaricato l’applicazione Tractive GPS.

Così, puoi tenere traccia di tutti gli spostamenti del tuo cane. Con il Localizzatore Tractive GPS infatti, non solo puoi tracciare la posizione del tuo cane in tempo reale, ma puoi avere accesso allo storico delle posizioni che il tuo cane ha percorso. In questo modo sei sempre in grado di sapere dove si trovava quando tu non eri con lui. Utilissimo, no?

 

 

Laura

Laura

Nel tempo libero, Laura presta aiuto nei canili. Lì ha imparato a conoscere e ad amare gli animali. A casa due gatti e con una passione per la scrittura, condensa la sua pluriennale esperienza con gli animali domestici nel blog di Tractive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *