Istinto predatorio del cane: come gestirlo in 7 mosse

22. March 2022

Il tuo cane ha un forte istinto di caccia? È normale. Scopri cosa fare per gestire questo istinto ed evitare che il tuo cucciolo finisca in situazioni pericolose.

cane nero e marrone appoggiato al ramo di un albero

L’istinto predatorio del cane, detto anche istinto di caccia è uno dei comportamenti più naturali, ma anche più imprevedibili dei cani. Quasi tutti i cani hanno una naturale tendenza a cacciare e questo può rappresentare una sfida per i proprietari. Al giorno d’oggi i cani non hanno bisogno di andare a caccia per nutrirsi. Nonostante tutto, basta un suono, un odore o la vista di un oggetto in movimento a scatenare questo istinto predatorio nei nostri amici a quattro zampe. Quello che possiamo fare è imparare a gestire questo istinto e tenere il nostro cane al sicuro per evitare che si allontani troppo o si smarrisca.

Che cos’è l’istinto predatorio nei cani?

L’istinto predatorio si riferisce ad ogni comportamento o istinto relativo a cacciare, inseguire e catturare prede. La forza di questo istinto varia da cane a cane, ma anche dalla razza. I cani che hanno un forte istinto predatorio, si sa, sono adatti a cacciare, ma anche ad attività di salvataggio, ricerca o di affiancamento, come i cani poliziotto.

Quindi, se da un lato molte persone apprezzano questo istinto di caccia e utilizzano questi cani per svolgere determinate attività, dall’altro lato molti proprietari di cani hanno difficoltà a gestirlo. Come i cani, anche i gatti hanno un forte istinto cacciatore.

Quali sono i comportamenti associati all’istinto predatorio nei cani?

L’istinto predatorio spiega perché il tuo cane mostra i seguenti comportamenti:

  • Cacciare
  • Cercare
  • Braccare
  • Inseguire
  • Mordere per afferrare qualcosa o per uccidere

Per il tuo cane cacciare può significare inseguire o afferrare diverse cose, come foglie, bastonicini, giocattoli, palline, insetti e piccoli animali che si trovano nella tua zona. Inoltre l’istinto predatorio può manifestarsi in modi diversi nelle diverse razze. E se i cani vengono lasciati fare, se hanno un forte istinto predatorio, tenderanno ad inseguire ogni cosa che si muove.  

cane marrone corre in un campo all'aperto

Quali razze di cane hanno un forte istinto di caccia?

Le razze di cane che hanno un istinto predatorio particolarmente forte sono:

  • Australian Shepherd
  • Border collie
  • Terrier
  • Segugio
  • Retriever
  • Spaniel
  • Pointer

Inoltre, anche alcune razze che non vengono utilizzate per cacciare o per il gregge, possono avere un istinto predatorio molto sviluppato. Un esempio sono gli Husky o i Boxer.

Alcune razze di cani amanti dell’acqua non si faranno certo fermare da un po’ di acqua quando stanno inseguendo una preda, quindi preparati ad avventure all’aperto!

Quali sono i possibili pericoli dell’istinto predatori nei cani?

I cani con un forte istinto predatorio che non sono stati addestrati adeguatamente, potrebbero mettersi nei guai. Per questo motivo, è importante che i proprietari imparino a gestire questo forte istinto dei loro amici a quattro zampe, per tenere al sicuro sia loro che le persone vicine.

Infatti, per fare un esempio, l’istinto preadatorio del tuo cane potrebbe portarlo a cacciare e uccidere un animale velenoso o ad inseguire le macchine. Inoltre, potrebbe essere così distratto dalla sua preda che potrebbe ignorare completamente i tuoi comandi. In queste situazioni, un localizzatore Tractive GPS potrebbe salvargli la vita. Infatti, con un dispositivo Tractive GPS puoi sempre localizzare il tuo cane e riportarlo a casa sano e salvo.

Qui puoi leggere la storia del proprietario di un pastore tedesco, che ha utilizzato Tractive GPS per ritrovare il suo cane:

“Abbiamo due pastori tedeschi che amano scappare e inseguire i conigli. Abbiamo comprato il localizzatore perché avevamo paura che sarebbero potuti finire sotto una macchina o perdersi. Le notifiche funzionano benissimo e il localizzatore è fantastico. Di solito ci volevano ore o giorni per cercare di ritrovarli e dovevamo appendere i volantini e parlare con i vicini. Abbiamo perso i nostri cani 5 volte… e da quando abbiamo il localizzatore Tractive GPS, ci basta solo salire in macchina e li ritroviamo in meno di 10 minuti…”

Come posso gestire l’istinto predatorio del mio cane?

Ci sono diversi metodi e consigli di addestramento che possono aiutare a ridurre l’istinto di caccia nel tuo cane. In ogni caso questo istinto naturale non può essere completamente domato. Ma puoi comunque addestrare il tuo cane e contribuire a diminuire l’intensità di questo comportamento.

1) Prendi familiarità con l’istinto predatorio del tuo cane

La prima cosa da fare, come proprietario di un cane, è prendere familiarità con l’istinto di caccia sia del tuo cane che negli altri cani che potreste incontrare. Impara a riconoscere quanto è forte questo istinto nel tuo amico a quattro zampe e come lo manifesta. Sopri cosa funziona nel modo migliore quando si tratta di scoraggiare questi comportamenti. Inoltre impara a riconoscere quali possono essere le potenziali prede per il tuo cane e i pericoli presenti nell’ambiente circostante. E non dimenticare che altri cani che possono entrare in contatto con il tuo potrebbero avere un istinto predatorio più forte.

2) Reindirizza l’attenzione del tuo cane lontano dalla preda

Durante le passeggiate quotidiane o mentre giocate, impara a osservare l’ambiente per individuare possibili prede. Se il tuo cane ha visto una preda e inizia a rincorrerla o a cacciarla, non urlare e non rimproverarlo. Questo potrebbe addirittura incoraggiarlo a proseguire con la caccia. Invece, prova a parlare e distrarre il tuo cane, in modo da reindirizzare la sua attenzione lontano dalla preda. Mantieni il contatto visivo con il tuo cane e aiutalo a rimanere concentrato su di te o sull’attività che stavate facendo, piuttosto che sulla potenziale preda.

cane marrone appoggiato al ramo di un albero in un bosco

3) Usa il rinforzo positivo

Se il tuo cane risponde bene alla situazione sopra descritta e non si lascia distrarre dalla preda, premialo per il suo “buon comportamento” usando leccornie e parole positive. Allo stesso modo sarai in grado di addestrare il tuo cane a seguire e obbedire te invece del suo istinto di caccia.

4) Assicurati di non incoraggiare il suo istinto predatorio

Assicurati di non incoraggiare l’istinto predatorio del tuo cane o del tuo cucciolo.

Non incoraggiare il tuo cucciolo a inseguire altri animali per farlo correre (come forma di esercizio). Il tuo cane si divertirà e questo diventerà un’abitudine.

Il tuo cane non sarà in grado di capire la differenza tra inseguire un oggetto che si muove nel tuo giardinio o inseguire qualcosa che si muove dall’altra parte della strada. In questo modo il tuo cane potrebbe mettere seriamente in pericolo sé stesso e gli altri, inseguendo biciclette, motorini o altri animali sulla strada.

5) Insegna al tuo cane il comando di richiamo

Insegnare al tuo cane ad ascoltare il richiamo è senza dubbio la lezione più importante che puoi insegnargli. Una buona idea è quella di iscrivere il tuo cane ad un corso di addestramento quando è ancora un cucciolo. Una delle prime cose che imparerai è come richiamare la sua attenzione. Il comando di richiamo può salvare la vita del tuo cane ed è la chiave del successo di ogni addestramento. Questo vale sia per i cani domestici che per i cani utilizzati per la caccia.

I cani che reagiscono velocemente quando vengono chiamati possono godere di una libertà maggiore rispetto agli altri cani. Possono giocare nel parco, passeggiare senza guinzaglio e non mettersi in situazioni pericolose.

6) Incoraggia le passeggiate senza guinzaglio e altre attività all’aperto

Assicurati che il tuo cane faccia abbastanza movimento, come passeggiare o correre senza guinzaglio, nuotare, scavare e cercare le leccornie che gli hai nascosto. Con un po’ di preparazione puoi persino andare in montagna con il cane. Per ulteriori idee sulle attività da fare con il cane leggi anche Fare sport con il cane. Assicurati però che il tuo amico a quattro zampe sia abbastanza in forma per poter fare queste attività.

Se passeggi con il tuo cane senza guinzaglio, scegli un posto o una parte della giornata in cui gli animali che rappresentano una potenziale preda non siano presenti. Infatti, dal momento che la maggior parte degli animali sono attivi al tramonto, cerca di evitare questa fascia oraria. La stessa cosa vale se il tuo cane ama rincorrere le macchine; in quel caso fai delle passeggiate lontano dalla strada.

7) Tieni d’occhio il tuo cane con un localizzatore GPS

Per quanto tu possa essere preparato, non è sempre possibile tenere sotto controllo l’istinto predatorio dei cani. Per di più il tuo amato cucciolo potrebbe scappare o smarrirsi rincorrendo una preda. Se non vuoi trovarti in questa situazione e non saper cosa fare, puoi fare qualcosa per la sicurezza del tuo cane e usare un localizzatore Tractive GPS. In questo modo saprai sempre dove si trova il tuo amico a quattro zampe.

Questo piccolo dispositivo impermeabile per cani è disponibile in quasi tutti i Paesi al mondo ad un prezzo che tutti possono permettersi. Funziona ad ogni raggio e si aggancia facilmente a qualsiasi collare o pettorina. Con l’aiuto dell’applicazione associata, puoi localizzare il tuo cane ovunque e in ogni momento. Puoi leggere maggiori informazioni sul localizzatore per cani più venduto al mondo a questo link

Acquista Tractive GPS

Per maggiori consigli sull’addestramento guarda questo video:

Ci auguriamo che questi consigli ti aiuteranno a gestire l’istinto predatorio del tuo cane. Condividi questo articolo con altri proprietari!

Aquista localizzatori per cane

Articoli più interessanti

Hai bisogno di aiuto con il tuo localizzatore o account? Visita il nostro Help Center.

Altri articoli