5 cose da fare se il tuo cane ha paura del temporale

Se ancor prima che i tuoni rompano il silenzio di un pomeriggio estivo il tuo...

Se ancor prima che i tuoni rompano il silenzio di un pomeriggio estivo il tuo cane inizia ad abbaiare, trema e si mette al riparo, potrebbe essere a causa della paura del maltempo, timore comune a tutti gli animali. Il cane che ne soffre corre un doppio pericolo: sviluppo di attacchi d’ansia, e rischio di compiere azioni avventate a proprio danno.

Ma: “Da cosa è motivata questa paura?” Non esiste una risposta univoca.

Tuttavia, esistono alcuni fattori che potrebbero esserne la causa. Eccone degli esempi:

  • ambiente/condizioni di vita ostile/i
  • eredità: una madre paurosa
  • esperienze traumatizzanti

Se non viene riconosciuta né affrontata, la paura del maltempo può aumentare e diventare una vera e propria fobia.

Quando c’è un temporale è bene che il cane sia in casa. Qui avrà la possibilità di rintanarsi in un posto tranquillo. Il padrone dovrà essere pronto a distrarlo dai rumori. Rimanendo in casa e con l’aiuto dei profuma-ambienti rilassanti, il cane soffrirà la paura sempre meno.

1. Richiama il cane

Appena vedi il cielo cambiare colore, fai di tutto per richiamare il cane a te, non aspettare l’inizio del temporale.

I cani percepiscono i cambiamenti di pressione nell’aria e le modificazioni elettromagnetiche causate dai fulmini sul terreno. Questa è la ragione per cui sanno prevedere i temporali

 

Il temporale è percepito come un pericolo da cui mettersi al riparo. Per raggiungere questo obiettivo il cane potrebbe assumere atteggiamenti avventati e pericolosi per la sua sicurezza.

2. Ricerca un posto tranquillo 

Per sentirsi al sicuro, un cane spaventato farebbe di tutto. Luoghi tipici in cui cercherà riparo sono:

  • Sotto il tavolo o sotto al letto
  • In una cuccia provvista di coperta
  • In un armadio o in bagno (generalmente se sprovvisto di finestre)

Ma come fare se il temporale ha inizio mentre il cane è in giardino, o fuori casa?

In casi come questo, un cane spaventato potrebbe prendere qualsiasi direzione. Nel peggiore dei casi potrebbe finire per smarrirsi. È a causa di situazioni simili che Tractive GPS dovrebbe essere sempre al collo del tuo amico a quattro zampe.

Il localizzatore Tractive GPS evita che il maltempo sia di ostacolo alle abitudini quotidiane del tuo cane.

Consigliamo di attivare la modalità di LIVE Tracking (tracciamento in tempo reale) non appena inizia il temporale.

Quando il tempo è incerto puoi utilizzare la funzione di Zona di Sicurezza. Con la Zona di Sicurezza attivata, ricevi una notifica sul cellulare ogni volta che il cane la oltrepassa.

> Leggi anche: Tractive GPS: Zone di Sicurezza per il tuo cane

3. Contrasta il rumore del tuono

Quando c’è un temporale, a traumatizzare il cane è soprattutto il rumore forte dei tuoni e della pioggia battente. Sarà tuo compito distrarre il cane e proteggere il suo udito. Ecco un paio di suggerimenti per farlo:

  • Accendi la televisione o la radio
  • Concentrati sul gioco, magari con della musica
  • Trova una fonte di rumore in casa (es. Lavatrice)

4. Evita di uscire 

La paura del temporale può essere attenuata se il cane effettivamente non si rende conto di cosa accade fuori. Difficile a farsi, ma possibile. Evita che il cane sia nelle vicinanze delle finestre: la visione del flash di un lampo potrebbe aumentare l’ansia e farlo intimorire ancora di più.

Rimani dentro casa, se sei già al sicuro!

5. Prova rimedi omeopatici

Come per gli umani, esistono dei rimedi come oli o estratti di fiori che risultano calmanti per il cane. Prima di somministrarne al tuo cane, consulta sempre il tuo veterinario.


Come si comporta il tuo cane quando c’è un temporale? Diccelo sui social:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *